SSS

Massimo Rastelli Presidente del Club 2016-7

 

Franco Venturi Governatore del Distretto 2072

 

John F. Germ Presidente Internazionale

 

 

--------

 

 

 

hh

  - Welcome- Bienvenu-benvenidos-benvenuti wilkomee

dd

accedi all'area riservata ai soci

bb

28 11 -Ristorante "Righi Riunione n. 1831
"Rimini - San Marino, Sinergie tra territori limitrofi"

Relatore: Maurizio Ermeti Presidente piano strategico provincia di Rimini.

vdrtv

--------------------------------------------------------------------------------ghv

24 NOVEMBRE - INTERCLUB CON Rotary Club Novafeltria, Rimini Riviera, Rimini, Riccione Cattolica Riunione n. 1830

Ore 18.00 incontro presso il Teatro Comunale (Villagrande di Montecopiolo) " Le Vaccinazioni"

Relatore: Professor Roberto Burioni Ordinario di Microbiologia e Virologia Università Vita-Salute San Raffaele Milano.

Ore 20:15 Conviviale con Consorti e ospiti presso il Ristorante "Parco Del Lago"

-------------------------------------------------------

wssz

per San Marino biglietti sono disponibili presso

Paolo Rossi 3357342968

Marco Tognacci 3355223857

dcw

ff

3\8 La Fratta

"Art Bonus un opportunità per imprese e professionisti"
Relatori: Dott. Demis Diottalevi, Vice Direttore Generale Gruppo SGR S.P.A. e Presidente Rotary Club Rimini Riviera,
Dott.ssa Valentina Rancati, Responsabile di Bilancio Gruppo SGR,
Antonio Kaulard, Segretario Particolare Segreteria di Stato Istruzione e Cultura di San Marino.
Moderatore della serata: Dott. Carlo Romeo, Direttore Generale della San Marino RTV.

 

dddd

21\9 Rist.Righi

Serata dedicata ai progetti dei Medici con L'Africa CUAMM

http://www.mediciconlafrica.org/

 

 

 

MARTEDI' 13 Settembre - la Fratta

"Consegna del "Premio Rotary 2016"

ai giovani maturati nei Licei Sammarinesi con il massimo dei voti.
Relatore: Prof. Corrado Petrocelli, Rettore Università degli Studi, presente il Segretario all'Istruzione Giuseppe M.Morganti.

kkk

ANDRUCCIOLI CARLOTTA Liceo Classico 100
BIANCHINI MATTEO Liceo Economico 100
BIORDI LORENZO Liceo Economico 100 con LODE
BINDI FRANCESCA Liceo Linguistico 100
MARONCELLI EMMA Liceo Linguistico100 con LODE
GHIOTTI GRETA Liceo Linguistico 100
VANNUCCI FEDERICO Liceo Scientifico 100
BERTI MIREA Liceo Scientifico 100 con LODE
BUSIGNANI CECILIA Liceo Scientifico 100 con LODE
CECCATO DAVIDE Liceo Scientifico 100 con LODE
SANTI FRANCESCO Liceo Scientifico 100
SARTI SARA Liceo Scientifico 100 con LODE
XHAFA ALICE Liceo Scientifico 100

ggg

6\9–Aviosuperficie ed Elisuperficie di Torraccia

INTERCLUB CON IL ROTARY CLUB DI RIMINI RIVIERA
ssss


" Aereonautica: un'opportunità e una priorità per la Rep. di San Marino e i territori limitrofi"
Con la partecipazione dei Segretari di Stato Marco Arzilli e Teodoro Lonfernini, del Dott. Corrado Carattoni, Presidente Aereoclub di San Marino, Dott.Fabio Falsetti, Presidente Aeroclub Rimini,dell'Ing. Marco Conti, Direttore dell'Autorita' per l'Aviazione Civile e la Navigazione Marittima di San Marino.
Moderatore della serata: Dott. Carlo Romeo, Direttore Generale della San Marino RTV.

dz

 

 

il servizio di RTV San Marino:

 

InterClub RIMINI RIVIERA-SAN MARINO /torraccia-aeroclub-san-marino-rimini-insieme-nuove-collaborazioni

 

 

 

 

oggi 26 agosto,ci ha lasciato l'amico e socio

Enzo Donald Mularoni

ss

 

Enzo lascerà un vuoto immenso e un ricordo indelebile in tutti coloro che hanno avuto l'onore e il piacere di conoscerlo.

ee

-----------------------------------
mostra antologica pittorica e letteraria

DIALOGO DI ANIME

in Pinacoteca San Francesco esposte numerose e significative opere d'arte e scritti di

GIAN LUIGI BERTI.

 

18\8 visita dei Club con guide d'eccezione i soci Maria Luisa e Paolo Rondelli,Curatore della Mostra.

ddd

serata al Museo di Stato con una favola di Gian Luigi Berti raccontata da Fabrizio Raggi e Antonio Cecchetti

<<<<

------------------------------------------------------------------------

5\7\ Righi

Il Governatore del Distretto 2072 Franco Venturi

nella sua prima visita ai Clubs.

ww

Qui con Masssimo Rastelli presidente del R.C. San Marino.

Incontri di lavoro con Presidente e dirigenti per presentare

i programmi e gli impegni del Club per la nuova annata

rotariana e rotaractiana.

Nella conviviale un applaudito intervento del Governatore

che ha illustrato gli obiettivi del Presidente Internazionale John F. Germ racchiusi nel motto,

"Il Rotary al servizio dell'Umanità".

Si parte per un nuovo anno Rotariano per i Clubs,i ll Distretto2072

Il Rotary International. Per chi si impegnerà gli obiettivi sono tracciati e ben chiari.

Buon Rotary a tutti!


gg

Luciana Bassi Venturi ha presentato il progetto
distrettuale, da lei curato, rivolto a sostenere
gli amici de "Il sentiero dello
gnomo"

deed

28-6- Rist.Righi

Passaggio consegne fra Marino Edgardo Angeli e Massimo Rastelli

Presidente del Club per l'annata rotariana 2016-7

------------------------------


21\6 alla Fratta

Franco Capicchioni e Giorgio Casadei

presentano la pubblicazione sui 55 anni del Rotary Club di San Marino

eed

21\6 Mariella Mularoni nuova socia del Rotary Club di San Marino

sse

24\5 Ristorante la Fratta

Maria Domenica Michelotti

Coordinatore Autority pari Opportunità

"il fenomeno della violenza nei confronti delle donne

e della violenza di genere nella realtà sammarinese"

presentazione di Giovanna Crescentini con Monia Gattei e Silvia Micheloni

wf

ede

 

17 maggio Rist. Righi

Premio alla Professionalità del Rotary Club di San Marino

conferito a Padre Ciro Benedettini

ss

In una splendida serata, martedì sera, di fronte a numerosi soci e invitati, tra cui il fratello Padre Sebastiano Benedettini, Rettore del Santuario di Santa Chiara in Rimini, la nipote Marina Depaoli e suo marito Massimo Casanova, il Rotary Club San Marino ha voluto onorare il concittadino Padre Ciro Benedettini per l’alta professionalità dimostrata nel suo significativo percorso umano, coronato da 20 anni di attività quale Vice Direttore presso la Sala Stampa della Santa Sede in Vaticano.

ss



Leggi il Curriculum professionale di Padre Ciro Benedettini

 

10  MAGGIO  Rist. “Righi”
Giovanni Baldacci legge le sue poesie,
“Noi, dal cantone alla Torre”
Con la partecipazione musicale di Gea Gasperoni.

fweEVF

Anche questo è Rotary: invitare un poeta della nostra Terra a recitare, in una serata conviviale, alcune delle sue composizioni, che riassumono una proficua attività ormai cinquantenaria, gratificata da numerosissimi riconoscimenti internazionali, è assolutamente una buona e piacevolissima cosa. Giovanni Baldacci (Gianni per gli amici!) si è avvalso della collaborazione di Gea Gasperoni, che recitando in alternanza con lui, ha prestato la sua voce e la sua sensibilità musicale al repertorio della serata. A metà del programma poetico Gea ci ha deliziato con un brano musicale dolcissimo in perfetta sintonia con le emozioni evocate dai versi delle poesie di Gianni!
Poetica, estetica, metafore, similitudini e liriche che parlano al cuore; ogni storia è a se, unite da prosa e amore.
Esaudita l’incessante richiesta di recitare le ultime due poesie, la serata si è conclusa con la chiara consapevolezza di quanto la poesia, così impalpabile, sia una delle vie d'accesso ai ricordi, ai sogni e alle emozioni che non sempre da soli riaffiorano alla memoria!
Il presidente Marino Edgardo Angeli, ringraziando gli ospiti per la piacevolissima serata culturale, ha salutato tutti con il tradizionale suono della campana.

 

 

21-23 APRILE -   BERLINO (Germania)
Trasferta a Berlino per l’Interclub con i Rotary Clubs di:
Berlin Brandenburg Airport, Napoli Posillipo,  Brescia Vittoria Alata , Woltszty (Polonia).

eseo

 

12\4  Rist. “Righi”

ee

Dott. Mauro Merli e Dott.ssa Simona Mazzoni:

“Estetica del viso”

 

presentazione del nuovo Socio effettivo Avv. Francesco Comito

eee

5\4 – “La Fratta”

Champagne News, con la Sommelier Sabrina Baracchi che presenta:

“Guest Champagne Benoit Cocteaux”.

ddd

22\3 La Fratta

Nina Berardi e Simone Francioni raccontano la loro partecipazione al RYLA 2015,

Seminario più rilevante dedicato dal Rotary ai giovani.

wdwd

I ragazzi accompagnati dal Presidente Rotaract San Marino Federico Bascucci

ed

15\3 Rist.Righi

conviviale con il Dott.Carlo Nordio:

"corruzione, legittima difesa,clandestinità e libertà religiose

in prospettiva di minaccia terroristica,informazione di garanzia"

dopo un'udienza dei Capitani Reggenti della Repubblica e l'incontro con il Segretario Venturini e il Dirigente del nostro Tribunale,il noto Magistrato ,presentato dal dott.Tito Masi già Segretario alla giustizia nella Repubblica di San Marino, riserva ai convenuti una applauditissima relazione. Temi di grande attualità come malapolitica,corruzione,legittima difesa,informazione di garanzia,immigrazione clandestina e libertà religiosa sono affrontati da un Magistrato esperto, di grande cultura giuridica e umanistica ,un vero protagonista della nostra epoca.Una lezione di diritto, di cultura con l'appello finale all'umiltà e al buonsenso che dovrebbe sempre permeare il lavoro dei Magistrati. Gli interventi del pubblico hanno consentito di argomentare il suo parere anche su altri argomenti di grande attualità come rito inquisitorio,informazione di garanzia, i medici in giudizio. 

"> 

ddd

udienza dell' Ecc.ma Reggenza all'illustre Ospite

rrrr

………………

8\3 alla Fratta

Festa della Donna con la Dott.ssa Maria Lea Pedini

che ha ricordato la storia della emancipazione femminile nella Repubblica di San Marino.

ss

 

 

16\2 da Righi

Come nasce “Identità Sammarinese: riflessioni sulla libertà e la democrazia fra politica, storia, cultura”.
Iniziativa della Associazione Dante Alighieri San Marino
Relatore:  Dott. Lamberto Emiliani

dwe

con interventi del Presidente Dante Alighieri

Franco Capicchioni e avv. Luigi Lonfernini

 

 

Relazione di L. Emiliani per conto del Consiglio direttivo della Dante San Marino - 16 febbraio 2016 -

            La nostra volontà - e nello stesso tempo la nostra costante preoccupazione - è stata quella di evitare di impartire ai lettori lezioni più o meno accademiche, prediche e ammaestramenti; e di fornire, invece,l'occasione e gli strumenti essenziali per conoscere meglio i problemi che, nel bene e nel male, riguardano la nostra comunità. Convinti  che sia necessario conoscere per deliberare, conoscere per discutere, secondo la massima di Luigi Einaudi.

                        Quindi, prima di tutto: non lezioni ma (appunto) riflessioni, osservazioni attente e meditate,  a volte autentiche provocazioni.Perché davanti ad una malattia - sia malattia fisica sia malattia morale - non basta vederne gli effetti, cioè il danno che ha prodotto e produce, occorre ricercarne le cause, osservarne prosegue>>>

……………………..

 

9\2 Grand'Hotel San Marino

Serata dedicata al Fondo Solidarietà Società Mutuo Soccorso

wsw

 La conviviale del Rotary Club San Marino presieduta da Marino Edgardo Angeli ha riproposto anche per quest’anno un appuntamento ormai tradizionale ed atteso: la consegna del ricavato della Festa degli Auguri 2015 che consolida e rafforza il legame tra le famiglie dei singoli soci.
L’impegno del Rotary Club di San Marino si rinnova e si consolida in un cammino ormai iniziato da tempo. Nel corso degli anni infatti il Club di San Marino si è più volte unito agli sforzi di altri Club Service, facendosi promotore di iniziative benefiche a favore dei più bisognosi e meno fortunati.
Anche per il 2016 il Rotary è riuscito quindi, grazie alla partecipazione di tutti i soci, a recuperare una somma considerevole, che il Direttivo ha deciso destinare alle famiglie bisognose sammarinesi utilizzando il Fondo di Solidarietà già avviato dalla SUMS nel maggio 2014.
La conviviale, alla quale sono intervenuti i membri del direttivo della SUMS, è stata un’ interessante occasione per ascoltare l’esperienza di solidarietà maturata ad oggi dalla collaudata e attiva struttura SUMS .
La serata ha permesso di capire come sul nostro territorio ci sia necessità di contribuire per alleviare i disagi e i bisogni che affliggono numerosi nostri concittadini.
I membri presenti del direttivo SUMS, dal presidente Clelio Galassi, al componente del Fondo di Solidarietà Daniele Volpini hanno spiegato l’importanza di fare squadra in un momento di grande crisi come quella attuale ed hanno anticipato i progetti per l’immediato futuro viste le finalità che contraddistinguono il sodalizio SUMS fin dall’atto della sua costituzione cioè il 28 maggio 1876 cercando di coinvolgere tutti i Club Service della Repubblica.
Il toccare storie vere è stato trasmesso con emozione ed è stato un momento di riflessione per tutti. Il futuro passa anche da questi momenti e se, chi è più fortunato mette a disposizione anche piccoli gesti, si riuscirà a consolidare i principi che legano le piccole comunità come la nostra. Gli obbiettivi Rotary si incontrano con quelli della SUMS, a favore e a dimostrazione che l’unione rafforza l’azione umanitaria.

cccc

9\1 Museo San Francesco

La Fondazione Cino Mularoni ha organizzato una bella mostra sulla Ceramica Italiana a San Marino al Museo San Francesco

Enzo Mularoni e Stefania Leardini curatrice hanno accompagnato soci rotariani in visita illustrando le finalità e la storia della Fondazione e le 150 opere esposte . Chi non c'era si affretti a visitare questo interessante viaggio nella ceramica artistica, manifattura sammarinese per eccellenza , in questa occasione dedicato a artisti e fabbriche italiane presenti nel ricco mercato turistico e collezionistico di allora.. (La Mostra rimane aperta fino al 10 Gennaio)

dwe

_______________________________________________________________________________

scswfqw

17|1 alla Fratta

Carlo Romeo presenta al Rotary la sua ultima fatica letteraria

Di Mare,di barche e marinai ed. Mursia

ed

una brillante serata condotta da Sergio Barducci con l'apporto di Carlo Daniele e Fabio Berardi.

Nel pomeriggio la presentazione del libro all' Ecc.ma Reggenza poi alla Fratta nella conviviale rotariana i soci hanno conosciuto un apprezzato scrittore di cose di mare che ha raccontato alcune delle 100 storie sommario del libro. Questi i racconti surrogati dagli interventi di Carlo Daniele e Fabio Berardi e Sergio Barducci di una serata viva e partecipata.

Carlo Romeo inizia scrivendo "Boatpeople", pubblicato da Longanesi,presentato a Roma da Andrea Camilleri,uno dei libri di mare di maggior successo del 2007. A maggio del 2010 è uscito "Mollare gli ormeggi", edito anch'esso da Longanesi nella collana "I libri del mare".

Ora questo "Di mare,di barche e marinai" edito da Mursia, continua il filone "Marino" del D.G. della nostra Televisione di Stato, un prevedibile nuovo successo.

hugi

10-11- Chiesa di San Francesco

Celebrazione della Santa Messa in memoria dei defunti rotariani

Rist. Righi
Padre Francesco Acquabona

"la presenza Francescana a San Marino"

 

 

Rotary impegna altri 75 milioni di dollari per eliminare la polio

bnnh

20\10      Ristorante  “Righi” 

Serata dedicata all’Associazione Tartufai Tartuficoltori Sammarinesi
“GNENCA  ‘NA GOCIA D’OGLI TARTUFED” 

ssss

13 Ottobre   Ristorante “Righi”
Serata dedicata alla Federazione Sammarinese Sport Speciali:

presenti  i due Atleti Speciali medagliati al “Special Olympics World Games”  – Los Angeles 2015 -
“Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie  forze”

asas

 

8-10\10 Gemellaggio fra i Club di San Marino

e Berlino Brandeburg Airport

 

asa

SVEN SCHULTZE presidente del Rotary Club di Berlino Brandeburgo Airport  e una rappresentanza del Club in visita nella nostra Repubblica sono stati ricevuti dalla Ecc.ma Reggenza.Con il Segretario di Stato Mussoni e Marcello Malpeli per il club di San Marino ha illustrato il motivo della visita e le finalità del gemellaggio internazionale.

intervento della Ecc.ma Reggenza


as

 

10\9 Il protocollo del gemellaggio fra i due Club appena firmato nella seduta di lavoro

viene presentato nella serata di Gala.

as

Altre immagini

Il Rotary Club Napoli Posillipo già gemellato con San Marino ha partecipato ai lavori con il Past President Prof. Pasquale Malva.

Fissato un appuntamento per la prossima primavera a Berlino per un gemellaggio che potrebbe allargarsi ad un Club Polacco.

 

asa

La visita dei Rotariani Tedeschi e i gemellaggi sono finalizzati ad instaurare   rapporti a lungo termine fra i Clubs che porteranno sicuramente a cementare amicizia e collaborazione con obiettivi e scadenze per progetti umanitari e sociali concreti.

asad

-----------------------------------------------------

29 Settembre Ristorante Righi

aqws

il Prof.Gian Luigi Ciacci ha parlato

di San Marino nell' era digitale.

 

Docente di “Informatica Giuridica” e di “Diritto Civile dell’Informatica” presso il Dipartimento di giurisprudenza della Luiss, originario di Montegrimano, ha condotto un' interessante serata sulle nuove tecnologie di comunicazione, un settore in cui il nostro paese è certo in ritardo mentre avrebbe buone potenzialità di sviluppo se si sapesse dotare di una legislazione moderna.. (una nuova legge sulla privacy..) Indubbiamente sarebbe interessante ritornare su questi attuali argomenti illustrati con chiarezza e affabilitità dall' autorevole ospite di stasera...

 

22 settembre Ristorante Righi

rrrrr

 

Patrizia Di Luca

ha raccontato il Museo dell'Emigrante di San Marino

 

un toccante viaggio nella memoria del nostro paese.

Interesssante visita guidata dalla Dott.ssa Di Luca Direttrice del Museo e del

Centro Studi permanente sull'Emigrazione

 

15 settembre La Fratta

Consegnato il Premio Rotary 2015

    •  

      zxzx

La conviviale del Rotary Club San Marino ha riproposto anche per quest'annata un appuntamento ormai tradizionale ed atteso: la consegna del Premio Rotary; il prestigioso riconoscimento che il Rotary attribuisce agli studenti maturatisi nelle Scuole sammarinesi con la votazione di 100/100. La serata, molto partecipata, che ha avuto luogo presso il ristorante La Fratta, è stata impreziosita da una perspicua ed apprezzata relazione del Magnifico Rettore dell'Università di San Marino, Professor Corrado Petrocelli.
Per la prima volta nella sua storia, le 13 destinatarie del premio sono tutte ragazze, alcune delle quali impossibilitate a ritirare la targa perchè già impegnate nel proseguimento degli studi in America, quindi rappresentate dai genitori. Non poche neppure le studentesse che proseguiranno il proprio cursus studiorum presso l'Ateneo Sammarinese. Queste le promesse per il futuro di San  Marino: Gatti Francesca 100 e Lode (Liceo Classico), Riccardi Agata Alina 100 e Lode (Liceo Classico), Gaudenzi Carolina 100 (Liceo Classico),  Morri Marina 100 (Liceo Linguistico), Rossi Sara  100 (Liceo Linguistico), Gorgolini Sharon 100 (Liceo Linguistico), Terenzi Susanna  100 (Liceo Linguistico), Valentini Chiara  100 (Liceo Linguistico), Giacomini Maria 100 (Liceo Scientifico),  Riccardi Martina  100 (Liceo Scientifico), Muccioli Maddalena  100 (Liceo Scientifico), Della Vecchia Lucia 100 (Liceo Economico Aziendale), Gabrielli Sara  100 (Liceo Economico Aziendale).
La ruota rotariana continua a girare ed è un piacere per il Club San Marino tributare, come importante service, questo altrettanto importante riconoscimento agli studenti sammarinesi che con il loro impegno ed i loro risultati sono una speranza concreta per il futuro della Repubblica.

 

 

 

asa

8 \9 L'ing. Paolo Rondelli,

Ambasciatore di San Marino negli Stati Uniti d'America,Direttore degli Istituti Culturali,

entra ufficialmente nel Rotary Club di San Marino presentato da Roberto Bandini

aaa

8\9 Paul Andolina, direttore commarciale, illustra ai soci il Consorzio Vini Tipici,un'eccellenza del nostro Paese.

cee

 

31\8 Dante Capicchioni è deceduto.

Condoglianze vivissime all' amico Franco e a tutta la Famiglia Capicchioni.

 

 

 

il Rotary di San Marino con la Giemme spa

per San Marino for the Children

nel Malawi

saas

 

Il Rotary Club di San Marino ha recentemente ricevuto da parte della Giemme s.p.a. una importante donazione di dispositivi medicali e di una consistente quantità di materiale ospedaliero. La Giemme spa, azienda sammarinese, specializzata in dispositivi medici e set procedurali per emodinamica, radiologia interventistica, chirurgia specialistica e generale, in occasione dei suoi 25 anni di attività, ha scelto, con questa donazione, di supportare l’opera e l’impegno di solidarietà che il Rotary Club di San Marino ormai da molti anni promuove e sostiene a favore dei più bisognosi e dei più poveri, in territorio e a livello internazionale.
Il Rotary Club di San Marino ha deciso di destinare questi preziosi e numerosi materiali ad un ospedale missionario del Malawi; questi cinque bancali verranno inviati in questo poverissimo stato africano all’interno di un container che l’Associazione San Marino for the Children Onlus sta predisponendo e che partirà  nei prossimi giorni.
L’impegno del Rotary Club di San Marino per il Malawi quindi si rinnova e si consolida in un cammino ormai iniziato da tempo; nel corso degli anni infatti il Club di San Marino si è più volte unito agli sforzi dell’Associazione San Marino for the Children Onlus grazie anche a Marco Mazza, sostenitore attivo in ambedue le Organizzazioni, per portare aiuti e consegnare beni di prima necessità in Malawi, in particolare a sostegno dell’infanzia più povera e bisognosa.
Il presidente del Rotary dott. Marino Edgardo Angeli vuole pubblicamente ringraziare la Giemme s.p.a. per la generosità e la sensibilità dimostrata e l’Associazione San Marino For  the Children per il coinvolgimento e supporto tecnico.
Un’azione umanitaria il cui merito è da condividere con tutti i soggetti coinvolti.

sssss

il Governatore Distrettuale Paolo Pasini

visita il Club di San Marino

 

31\Luglio La Taverna

Passaggio delle consegne nel Rotary club di San Marino

Marino Edgardo Angeli Presidente per l'annata rotariana 2015\16

dddd

 

 

Il Ristorante Righi La Taverna ha accolto la serata del passaggio delle consegne del Rotary Club San Marino per l'annata 2015-16.
Il Presidente uscente Roberto Bandini ha condotto l'ultima serata dell'anno rotariano che è stata vissuta nel rispetto del refrain internazionale Light Up Rotary. Lo sforzo di accendere le luci sull'attività del Rotary, di portare il Rotary nella Società con iniziative di service e di presenza in diversi ambiti sociali: Rotary Day, raccolta fondi, progetti di service locali e internazionali, riconoscimento e premiazione di eccellenze sociali, lavorative, musicali, letterarie, scolastiche.
La luce del Rotary ha brillato anche fuori dai confini ispirando e promuovendo gemellaggi e lo sviluppo di Club Contatto a Berlino e a Napoli. Altri progetti di connessione internazionale sono stati concepiti e iniziati in questa annata e troveranno nelle prossime due annate il loro compimento.
Uno sforzo che ha visto il Rotary Club San Marino compatto e motivato per affrontare queste stimolanti sfide.
La ruota rotariana gira e quindi ora tocca al nuovo Presidente Marino Edgardo Angeli raccogliere il testimone e traghettare il Club nelle nuove sfide che già intravediamo.
Il motto del Rotary internazionale per l’annata 2015-16 è "Be a gift to the World ". Il Rotary con la sua energia, le sue competenze, la sua sensibilità sia un dono al servizio del mondo per interpretarlo, migliorarlo e stimolarlo.
Veramente emozionante il momento del passaggio del collare che simboleggia un passaggio di testimone sia nell'ambito di una continuità di intenti ma consapevoli dei mutati obiettivi dell'annata.
Alle ore 22,50 il Presidente Marino Edgardo Angeli ha dichiarato conclusa la serata tramite il rituale del rintocco della campana.

23\6 Alla Fratta

Giovanni Venturi - Le croci dipinte nelle Marche e nel Montefeltro

dddd

eee

Giovanni Venturi, ingegnere feretrano di Macerata ha raccontato brillantemente

questo suo lavoro di appassionata ricerca storica artistica e religiosa sulle interessanti "Croci dipinte".

Ne ha catalogate, studiate e pubblicate ben 45 valorizzando uno dei patrimoni culturali

più significativi delle Marche e del Montefeltro.

16\6 Fratta

Maria Selva si presenta al Club

sss

26\5\ Rist. Righi

il Segretario al Turismo Lonfernini

racconta il padiglione e la partecipazione della

Repubblica di San Marino all' EXPO2015

sss

 

Premio Marino Belluzzi 2015

Carlo Giorgi e Nicoletta Belluzzi hanno ricordato l'indimenticabile figura di Marino Belluzzi e consegnato a

Anna Suzzi Valli giovane promessa sammarinese del Teatro

e Filippo Panzavolta promessa del nuoto, il premio che lo ricorda

ffff

nnn

8-12 maggio 2015 Contatto con Rotary Club Berlino Brandeburgo Airport

Una delegazione di 12 persone si e' recato a Berlino nel periodo 8-12 maggio 2015 allo scopo di sviluppare un contatto con il Rotary Club Berlino Brandeburgo Airport. La accoglienza cortese ha favorito  i lavori preparatori che sono culminati con la serata Rotariana nel corso della quale si è deciso di procedere allo sviluppo di un gemellaggio che avverrà a Ottobre 2015 nel corso della visita che il Club tedesco ricambiera'.
Nel corso della serata il Presidente Roberto Bandini nell'ambito del suo intervento ha spiegato la storia antica della Repubblica, il significato della parola Libertas e l'importanza di questo valore per i suoi cittadini e ha introdotto gli amici tedeschi alle principali istituzioni Repubblicane.
Il clima di grande cordialità ha favorito i lavori e permesso di definire anche obiettivi ambiziosi quali la condivisione di progetti di service finalizati all'ottenimento di matching grant.
La delegazione sammarinese ha anche potuto, accompagnata dagli amici berlinesi, visitare e apprezzare i musei, la cultura, i luoghi storici ed apprezzare  la cucina tedesca.

nnnn

 

Gemellaggio Rotary Club Napoli Posillipo - San Marino

ss

dd

 

Napoli, sabato 18 aprile 2015  presso il Grand’Hotel Santa Lucia. Dopo il  saluto alle bandiere, il Presidente del Rotary Club Napoli Posillipo, Pasquale Malva, ha svolto un caloroso indirizzo di saluto ai partecipanti al quale ha fatto eco l’altrettanto cordiale saluto del nostro Presidente Roberto Bandini. I due presidenti  hanno quindi suggellato il legame di amicizia tra i due club, a conclusione della cerimonia ufficiale, con la firma dell’Atto e del Protocollo di Gemellaggio. Il tutto si è svolto  in un clima di grandissima cordialità che ha consentito anche ai due incoming president (Marino Edgardo Angeli e Francesco Bifulco) di  instaurare proficuamente i prossimi rapporti tra i due Club.
Sono stati tre  giorni memorabili, in cui abbiamo potuto apprezzare non solo le note bellezze di Napoli, i suoi preziosi monumenti storici e artistici, il suo paesaggio mozzafiato, la sua  millenaria  storia  e la sua straordinaria cultura e tradizione enogastronomica, ma in cui abbiamo soprattutto potuto conoscere persone – amici – straordinari che, con la loro ospitalità e generosità,  rendono Napoli veramente Unica.
Abbiamo trascorso tre giorni densi di emozioni e piacevolezza insieme ad amici premurosi e attenti che ci hanno fatto sentire davvero dei Principi, dove nulla è stato lasciato al caso, non con rigore istituzionale, ma con amabile e non comune cordialità.

Altre immagini del Gemellaggio San Marino- Napoli Posillipo

 

 

ss

14\2 Serata bollicine ospiti alla Fratta

con la Sommelier Elida Sota - responsabile del servizio del Grand’Hotel di Rimini -
che  presenta la Maison dello Champagne “Pommery”

------------------

Premio Rotary per la Professionalità 2005 al Dott. Ferruccio Casali

ff

Serata particolarmente emozionante quella che ieri il Rotary ha dedicato al Dott. Ferruccio Casali al quale è stato consegnato il Premio Rotary per la Professionalità e la Carriera.
L’attribuzione di questo riconoscimento rappresenta senz’altro uno dei momenti più significativi dell’annuale attività rotariana, in quanto con esso il Rotary vuole sottolineare le eccellenze di San Marino riconoscendone  i meriti e i traguardi raggiunti
Il dott. Casali rappresenta senza dubbio l’autore principale del formidabile percorso - fatto in oltre 20 anni  a cavallo tra il secolo scorso e quello attuale – dal Laboratorio Analisi e Centro Trasfusionale, un servizio davvero di eccellenza della nostra struttura sanitaria che rappresenta motivo di grande orgoglio per i Sammarinesi e al quale il dott. Casali ha profuso l’impegno di una vita, prima quale assistente medico e aiuto e poi quale Primario e Direttore dell’UOC, ruolo che ha autorevolmente ricoperto dal 1990 al 1 gennaio 2014.
Il dott. Casali raccoglie in maniera esemplare il testimone della direzione del Laboratorio lasciato dalla Dott.ssa Maria Rosaria Bigotto, ben consapevole dell’impegno morale oltre che professionale verso tutti coloro che lo avevano preceduto e che del laboratorio erano stati artefici, il Prof. Enea Suzzi Valli e il prof. Leo Marino Dominci. Con dedizione, passione, autorevolezza e indiscussa professionalità il Dott. Casali porta il Laboratorio ai più elevati standard internazionali realizzando compiutamente l’obiettivo di dotare la nostra struttura ospedaliera di una diagnostica autonoma e “sammarinese”. La realizzazione del Centro Trasfusionale, il sistema di qualità, il servizio di citodiagnostica sono solo alcuni degli importanti traguardi conseguiti dal Laboratorio Analisi e che hanno visto il dott. Casali primario attore e regista. Ma al Dott. Casali va anche un altro merito, quello di aver saputo creare all’interno della struttura – tra i medici che con lui hanno operato in tutti gli anni della sua lunga e  proficua carriera -  ma anche con le realtà esterne con cui il laboratorio ha collaborato - le straordinarie condizioni per cui  scienza, metodo e sammarinesità, hanno potuto formare un connubio perfetto determinante per il raggiungimento degli importantissimi obiettivi.
In conclusione di serata il Presidente del Club, Dott. Roberto Bandini, a nome di tutti i soci  ha espresso al dott. Ferruccio Casali, oltre al sincero e profondo compiacimento per il meritatissimo riconoscimento alla sua professionalità, la profonda gratitudine per tutto quello che nella sua encomiabile carriera ha saputo esprimere in termini scientifici, medici ed umani.

eeess

 

 

  • 17\3 visita guidata del Rotary Club San Marino alla mostra di

 

Suskov Fedor Kuz'mic a Palazzo Arzilli.

 

 

 

il Rotary nel mondo e a San Marino

------------------------------

MARTEDI’ 24 |2 Rist. “La Fratta”
Thomas Biagi

pilota automobilistico vincitore di due Campionati  Mondiali FIA GT
“il simulatore: moderno sistema per formare giovani piloti e avviarli alla carriera automobilistica”.

uuu

Serata interessantissima dedicata all'Automobilismo e alla novità del modernissimo simulatore per piloti

realizzato da Biagi a San Marino.

Ospiti con Enzo Zafferani, Emanuele Zonzini pilota Audi Sport Italia e il Presidente della Fams Giovanni Zonzini .

21-2-2015 Giornata Mondiale Rotary a San Marino

Rotary Day

centro commerciale Atlate. Stand e dibattito con Rotaract.

sssss

sseee

17\2 Dott.ssa Susanna Guttman

sss

Associazione Sammarinese Sclerosi Multipla

Un interessante racconto della realtà di questa malattia che presenta una incidenza statisticamente elevata nel nostro territorio, della qualità delle cure erogate tramite la nostra struttura che è divenuta un punto di riferimento, un'eccellenza sammarinese.La Dott.ssa ha ricevuto da parte del presidente del Rotary Club San Marino Roberto Bandini il ricavato dell'organizzazione della "Festa degli Auguri" tradizionalmente destinato ad associazioni che operano significativamente nella comunità.

 

MARTEDI’ 10 \2 Grand’Hotel San Marino

Riunione n. 1759 Conviviale solo soci,
Il socio Carlo Romeo si è presentato al Club

bb

piacevole ed interessante serata dedicata alla conoscenza del new entry Carlo Romeo, giornalista, manager, scrittore, amante del mare e delle grandi sfide, attualmente Direttore Generale di San Marino RTV.
Una vita interessante, vissuta con intensità, capacità, emozione: un combattente tenace su più fronti: nell’informazione, nell'impresa, nel sociale …. Un ottimo acquisto.

 

 

Riunione  n. 1757 Dott. Alessandro Giovanardi
Esperto di arte per la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini
“gli arcani del gotico adriatico: Bitino da Faenza a San Marino e Rimini”.

ddddd

Una serata culturale con Alessandro Giovanardi, storico e critico dell’arte, nonchè responsabile dell’Ufficio Cultura della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, dedicata al linguaggio visivo e simbolico del tardo Medioevo, con una riflessione sugli arcani del gotico adriatico disseminati negli emblemi vegetali e animali e sulla ricchezza delle figure del maestro Bittino da Faenza (detto Bitino) nelle opere a San Marino, Rimini e dintorni.
Una conferma sul valore e lo spessore di questo pittore faentino che ha lasciato un meraviglioso segno anche in Repubblica. Una preziosità dovuta alla lungimiranza francescana che alla fine del 1300 ha voluto che nella chiesa di San Francesco a San Marino realizzasse un affresco sulla natività.
Giovanardi ha condotto magnificamente la serata accompagnandoci per un percorso articolato e interessantissimo catturando l’attenzione di tutta la platea, ma è stato positivo anche scoprire che molti rotariani hanno conoscenza, sensibilità e l’interesse per questo non facile argomento. Bello.

Riunione n. 1756 Sergio Barducci
Presenta, il proprio libro “Tra Levante e Ponente”

ccc

Sergio Barducci con il libro "Tra Levante e Ponente" raccontando la vita del Porto Canale di Cesenatico ci offre un ritorno all'adolescenza, alle nostre origini, al nostro rione. Non importa che tu sia di sopra o di sotto, della riva destra o sinistra, a monte o valle, nei ricordi dell'infanzia la competizione e la rivalità fra fazioni è universale, vissuta con la convinzione di essere sempre dalla parte dei vincenti.
Leggendo mi riaffiorano ricordi legati a San Marino al quartiere del Macello, dove ora c’è Palazzo Begni, in eterna competizione con chi abitava sotto nelle Piagge o quelli di sopra della Pieve. Personaggi che sorprendentemente si assomigliano, vissuti in un periodo magico e giocoso dove era più vivo l'amore per le cose semplici e per la nostra terra.
Grazie Sergio sei fra i pochi bravi giornalisti che sanno scrivere bene anche per se stessi.
Ne siamo orgogliosi.
Se a tutto ciò aggiungiamo la cornice culinaria del ristorante Righi con un sapiente e gustoso menù di pesce targato Luigi Sartini, allora possiamo solo dire …beato chi c'era.


 

 

  • SABATO 20 Dicembre - Rist. La Fratta –

Riunione  n. 1755
Cena degli Auguri,

i fondi raccolti in occasione della Festa degli    Auguri di quest’anno  destinati alla “Associazione Sammarinese Sclerosi  Multipla”.

  • MARTEDI’ 9 Dicembre - Ore 20.00  Ristorante Righi La Taverna

Riunione n. 1754 Ristorante Righi
Pierantonio Bonvicini
“ Lo stupidario gastronomico: storie, leggende e curiosità della tavola  contemporanea

" Storie, leggende e curiosità della tavola contemporanea tra certezze contadine, scienza alimentare e bio deliri".”.

ggg

 

 

2\12 Alla Fratta

Marco Mazza racconta la sua esperienza di volontariato in Malawi

ssss
ss

con San Marino Save the Children

25\1 alla Fratta

Storica serata al Rotary di San Marino: entrano nel Club Maria Luisa Berti e Maria Selva, le prime donne rotariane sammarinesi e Carlo Romeo.dd

Tre nuovi soci sono entrati a far parte del Rotary Club San Marino: 
Maria Luisa Berti, noto avvocato con importanti incarichi politici ed istituzionali; Maria Selva, noto avvocato e Presidente dell'Ordine degli Avvocati; Carlo Romeo, Direttore di San Marino Rtv.
Tre figure prestigiose, portatrici di idee, professionalità ed esperienze di elevato spessore che sicuramente arricchiranno il Club.
Per la prima volta dalla sua fondazione il Club ha deliberato l'ingresso di soci di sesso femminile. "In una società che cambia - scive il Rotary Club annuncianco i nuovi ingressi - la ruota rotariana deve cogliere i cambiamenti sociali nell'ambito della coniugazione dei medesimi con i valori rotariani che sono stati ricordati a tutti quando i tre nuovi soci hanno letto la dichiarazione di adesione al Club. L'impegno più noto lo ricordiamo è costituito dal "servire al disopra di ogni interesse personale".
Alla serata è intervenuto l'Assistente del Governatore Distrettuale Rodolfo Michelucci, che ha intrattenuto i presenti con relazione sulle principali tematiche rotariane. 

dddd

 

gg

ff

15\11 Scambio di guidoncini fra rotariani sammarinesi e il Presidente del Rotary Club Pordenone Alto Livenza, Silvestro Leone in visita a San Marino e San Patrignano.

--------------------------------

11 \11 alla Fratta

rrr

Italo Cucci presenta a San Marino :

Elettroshock, sono ancora vivo

Giornata intensa quella a San Marino di Italo Cucci, noto commentatore sportivo, storico direttore di giornali sportivi e non.

Su invito del Rotary è salito sul Titano per presentare la sua ultima opera editoriale: Elettroshock, sono ancora vivo.

Nel libro scritto a due mani con il figlio Ignazio c'è il racconto di un ragazzo che precipita nel vortice della depressione e del percorso terapeutico intrapreso che ha comportato anche la discussa terapia elettroconvulsivante, l’elettroshock appunto, che in questo caso ha consentito dei risultati accettabili restituendolo ad un vita serena e attiva.
A Palazzo Pubblico udienza della Reggenza. Accompagnato dall’ editore  Roberto Mugavero, da  Giovanna Crescentini e da una delegazione di rotariani guidata dal presidente Roberto Bandini, viene presentato dal Deputato alla Sanità Francesco Mussoni.

Italo Cucci ha ricordato i legami con la Repubblica. Le origini  famigliari si dipanano  del nostro circondario feretrano e romagnolo, gli studi, le amicizie e le parentele, anche sul Titano. Un occhio di riguardo lo ha e lo ha avuto per lo sport sammarinese, quando suggerì l’idea  e collaboro con il presiedente della Federcalcio Giorgio Crescentini  nel percorso di affiliazione all’UEFA . Altre iniziative editoriali sportive sono state alcune pubblicazioni per il Comitato Olimpico Sammarinese.

  Oggi, dice, sono a San Marino per parlare di una dolorosa esperienza che raccontata può essere di aiuto a tanti, soprattutto giovani che soffrono di depressione e credono sia un male incurabile.  La Reggenza si congratula con l’autore e augura successo alla pubblicazione, sottolineando l’indubbia attualità dei temi trattati e le grandi problematiche sociali della malattia mentale. L’impegno di una sanità moderna in un paese evoluto non può limitarsi a fornire farmaci ma deve coinvolgere nell’ informazione e nella consapevolezza l’intera società  nelle necessità di relazionarsi, aiutare e proteggere  cittadini con problemi mentali.
Accompagnato da Sergio Barducci interviene poi al Telegiornale di San Marino RTV e sul satellite anche Ignazio Cucci che risiede a Pantelleria, in diretta, può assiste all’ intervento del padre.
La serata conviviale alla Fratta con soci rotariani e giornalisti ha concluso  l’impegno sammarinese di Italo Cucci.
Un racconto commovente ma con tanti spunti di speranza è quello ascoltato e che ha tanto coinvolto i presenti.  Questi problemi sono vissuti nel mondo da centinaia di milioni di malati che spesso non possono essere aiutati perché un malcelato pudore tende a nasconderli.

 Ignazio viene preso per mano dal padre dalla madre e da tutti i famigliari compresi gli amici e i conoscenti a Pantelleria per un percorso terapeutico lungo e complesso che ha previsto svariate terapie psicofarmacologiche. Ultimamente, consigliata dal luminare Giovan Battista Cassano è stato curato con l’elettroshock, una terapia che si riteneva ormai obsoleta, ma che in casi selezionati ha dimostrato sicura efficacia. Italo Cucci è un grande giornalista un professionista che conosce la forza della comunicazione. Con questo libro si mette al servizio di una grande causa, far conoscere i problemi di chi è ammalato nell’animo, problemi seri e invalidanti che coinvolgono famiglie e società. Suggerisce l’impegno in questa missione dei grandi Club Services come il Rotary che per la loro diffusione mondiale hanno risorse e capacità di coinvolgere la società civile

.ee

 

4 Novembre - Basilica del Santo Santa Messa officiata da Don Federico Bortoli, Coadiutore della Basilica del Santo

jj

in memoria dei rotariani  defunti.

Conviviale alla Taverna con intervento di

don Federico Bortoli sulla Commemorazione dei Defunti

 

 

 

20 anni di Rotaract a San Marino

 festa alla Fratta con Rotary Club

ee

udienza dall' Ecc.ma Reggenza al Club Rotaract di San Marino

ss


Premio Rotary Scuola 2014    9\9 alla Fratta

dd

 Il Presidente Roberto Bandini ha presentato i graditi ospiti il Segretario di Stato alla Istruzione ,Giuseppe Maria Morganti, la Preside della Scuola Superiore. Prof. Maria Luisa Rondelli e la Presidente del Rotaract San Marino, Carolina Mazza.

Protagonisti i ragazzi  diplomati con il massimo dei voti nelle scuole superiori della Repubblica accompagnati dai loro genitori.

BOLLINI BEATRICE
Liceo Classico 100

CAPICCHIONI ELIA
Liceo Classico 100

MULARONI ILARIA
Liceo Classico 100 lode

SANTINI CHIARA
Liceo Classico 100 lode

UGOLINI MARIA GIULIA
Liceo Classico 100

BERRETTI BARBARA
Liceo Linguistico 100

CORBELLI ALICE
Liceo Linguistico 100

FIORINI FRANCESCA
Liceo Linguistico 100

BERTI GIULIA
Liceo Scientifico 100

BIANCHI MARTINA
Liceo Scientifico 100

CHERUBINI FRANCESCO
Liceo Scientifico 100

DI LORENZO GIULIA
Liceo Scientifico 100

FANTINI DAVIDE
Liceo Scientifico 100

GATTI ALBERTO
Liceo Scientifico 100

PAZZAGLIA MATTEO
Liceo Scientifico 100

GAI ANGELICA
Liceo Economico Az. 100

GIARDI LORENZO
Liceo Economico Az. 100 lode

BERARDI LUANA
Liceo Economico Az. 100 lode

 

Il relatore della serata il Prof. Fernando Bindi, docente di Storia e Filosofia disserta sul tema della meritocrazia: 

"L'eccellenza è un valore irrinunciabile".  Audio della Lectio Magistralis del Prof. Bindi e immagini della serata

Il motto della Università di Cambridge " hinc lucem e pocula sacra", la cui traduzione è appunto l'eccellenza è un valore irrinunciabile, è stato adottato dal Rotary di San Marino  per l'annata rotariana 2014-15.

Il Club  approfondirà con una serie di relatori tutte le sfaccettature connesse al concetto di eccellenza, ciò in quanto in una società in fortissimo cambiamento è necessario comprendere i fenomeni in atto e adottare decisioni che porteranno cambiamenti radicali nel nostro modo di vivere. Sicuramente il cambiamento richiede il perseguimento della eccellenza affinchè una società possa prosperare ed emergere.

Il Prof. Bindi ha svolto in modo magistrale e analitico la sua relazione. Non solo entrando nella etimologia delle locuzioni latine, ma approfondendo e interrogandosi circa la assolutezza o relatività del concetto di eccellenza. Se la eccellenza possa essere un valore da considerare " stand alone" valido di per se oppure debba essere declinato in chiave etica e sociale.

Di quale eccellenza parliamo? Di quale sapere? Intettettuale, manuale, scientifico, sociologico, religioso (Sant'Agostino evocava il sapere per avvicinarsi a Dio perché colui che sa non deve temere nulla) o di altro tipo.

Nelle varie epoche storiche il concetto di sapere è strettamente connesso a quello di eccellenza e di riconoscimento sociale di chi ne è portatore. Questo concetto ha subito profondi mutamenti e diversi apprezzamenti nelle diverse culture. Nel rinascimento abbiamo avuto la sublimazione della ricerca del sapere assoluto in corti di mecenati che favorivano la ricerca della eccellenza in temini di bello e perfezione.

La relazione ha incantato la platea per la profondità dell'analisi, la lateralità dei ragionamenti, i molteplici riferimenti storici e culturali. Ciò ha permesso a tutti di meglio analizzare e collocare nel proprio percepito il significato e la portata del termine eccellenza.

Questa relazione è stata particolarmente importante perché rivolta a giovani che stanno per intraprendere la parte finale del loro percorso formativo finalizzato alla creazione di quegli strumenti culturali, di conoscenze e di esperienze indispensabili per permettergli un ingresso nel mondo.

L'invito del relatore ai giovani è stato quello di seguire e valorizzare le proprie passioni nelle scelte che faranno sia universitarie che lavorative. Lo studio stimola l'intelletto e forgia la volontà. L'ascesa sociale può essere raggiunta con il merito e la eccellenza.

 


29\7 Grand'Hotel San Marino

Allegrovivo con il violoncellista Francesco Stefanelli
 e la pianista Federica Gatti

ser


 Il presidente Roberto Bandini porge il benvenuto a Simonetta Agarici di Allegrovivo che ha presentato il

Concorso Pianistico Internazionale che si terrà a San Marino dal 9 al 20 Settembre 2014
e due giovanissimi talenti musicali sammarinesi, il violoncellista Francesco Stefanelli e della pianista Federica Gatti in una applauditissima esibizione.

La serata era iniziata con la consegna da parte del Presidente Roberto Bandini, a nome del Club, a favore della Caritas, rappresentata dai Sig. G. Righi e Leo Rondelli, del quadro dell'autore Gabriele Gambuti, messo a disposizione dal socio B. Mariotti e del ricavato dell'asta benefica tenutasi nei mesi scorsi.

Giovanna Crescentini, Presidente della Corale di San Marino ha presentato al Club i curriculum giovani artisti, della relatrice ed introdotto la genesi e l'importanza del Concorso.

La serata è proseguita con la emozionante e convincente esibizione del violoncellista Francesco Stefanelli e della pianista Federica Gatti. Si sono esibiti con un repertorio di Bach, Chopin e Saint Saens.

La Signora Agarici, accompagnata dal marito Maestro Roberto Stefanelli, anch'egli membro della Associazione Allegro Vivo, ha illustrato lo sforzo inerente la creazione di un concorso per giovani talenti musicali che in pochi anni, siamo alla sesta edizione, si sta affermando a livello mondiale per importanza. Lo sforzo è stato quello di valorizzare le eccellenze:

A) in termini di tecnica, di esecuzione, di interpretazione musicale da parte dei giovani talenti partecipanti;

B) delle giurie internazionali che garantiscono competenza, trasparenza e professionalità.

Quest'anno il concorso registra 160 iscritti di 44 diversi paesi. Le selezioni preliminari si sono dimostrate assolutamente difficili per l'altissimo livello dei partecipanti. Il montepremi è di livello: € 65.000.

Scopo del concorso e quello di dare un palcoscenico ai giovani talenti, scoprirne le doti e permettere la loro valorizzazione attraverso l'incisione di Cd e la sottoscrizione di un contratto con una agenzia di management.

Il vincitore della edizione 2008 è stato il russo Daniil Trifonov , nato nel 1991, che oggi è considerato da molti il miglior pianista al mondo. Dopo il trionfo sammarinese egli ha registrato la vittoria nei concorsi Rubistein di Tel Aviv, Ciaikovskij di Mosca e un terzo posto nel concorso Chopin di Varsavia. Oggi è uno degli artisti più richiesti nelle tournèe mondiali. E' stato il protagonista del Concerto di Natale al cospetto degli Eccellentissimi Capitani Reggenti.

La serata si è chiusa, dopo gli interventi dei soci che incuriositi dalla professionalità e dalla competenza dell'Ospite hanno rivolto numerose domande, con il saluto del Presidente che si è complimentato per la prestazione degli artisti, per l'eccellenza del Concorso e la bravura del Relatore. Il Presidente Bandini ha consegnato a Simonetta Agarici il sigillo del Club a ricordo della splendida serata.

Alle 23,10 il rituale suono della campana ha scandito il termine della conviviale.

__________________________________________________________________________________________________

Prima serata della annata Rotariana presieduta da Roberto Bandini. Relatore della serata il Direttore Generale di Enit SpA Dott. Andrea Babbi, 52 anni bolognese, il quale ha brillantemente relazionato sul tema" Turismo e crescita tra Italia e San Marino: il ruolo di Enit".
 Ospite il Segretario di Stato al Turismo della Repubblica di San Marino Teodoro Lonfernini. Presente anche il Dott. Mauro Maiani commissario straordinario per la Repubblica di San Marino per l'Expo di Milano.
La relazione ha illustrato i nodi strutturali delle dinamiche turistiche mondiali:
a) il turismo nel mondo "vale" 1.159 miliardi di dollari con un tasso di incremento del 5 % annuo;
b) l'Europa rappresenta l'area più visitata al mondo 52% di tutti gli arrivi internazionali ma solo il 42% in termini di entrate: l'Asia erode un 10% di introiti;
c) gli arrivi internazionali sono passati dai 60,9 milioni del 1960 ai 677 milioni del 2000 agli attuali 1.087 milioni del 2013: si tratta di una esplosione;
d) in Italia ogni giorno 5 milioni di camere devono essere riempite: questa è la sfida;
e) la promozione del turismo non può prescindere da una politica turistica chiara e da investimenti importanti e mirati: la Turchia rappresenta questo esempio. Ha pesantemente puntato sul turismo veicolato dal vettore aereo (Turkish Airways) e ha registrato un incremento del 50% nel periodo 2009-2013 a fronte di un aumento spagnolo del 6% e di un incremento italiano del 12%.
La chiara e competente esposizione di dati tecnici e il commento lucido ed analitico delle dinamiche mondiali svolte dal relatore hanno permesso una trattazione veramente esaustiva ulteriormente approfondita dalle riflessioni puntuali svolte dal Segretario di Stato Lonfernini.  Da anni il Dr. Babbi e la Segreteria di Stato al Turismo collaborano istituzionalmente sulle tematiche inerenti il turismo. Il dialogo e la serata si é svolta tra interlocutori di livello che assieme hanno vissuto iniziative, progetti, idee concretamente affrontate; questo ha permesso che non si trattasse di una trattazione asettica e teorica ma del trasferimento alla platea di esperienze, di stima e di un vissuto professionale.

Roberto Bandini 

mm

 è il Presidente  del Rotary Club di San Marino
per il  2014-15