logo  

 

 nuov         Rotary Club San Marino distretto 2070

                     Italia Emilia Romagna – Rep. San Marino - Toscana 2012 – 2013:

"La pace attraverso il servizio

                Il Presidente del Club Paolo Rossi, Presidente Internazionale Sakuji Tanaka,

                                                Governatore Distretto Franco Angotti

                                 _______________________________ 

poli

Rotary impegna altri 75 milioni di dollari per eliminare la polio  

L’annuncio sarà esposto durante una sessione speciale dell’Assemblea generale dell’ONU inteso a lanciare un appello per l’eradicazione globale di questa malattia infantile che causa la paralisi

 

EVANSTON, Ill. (27 sett., 2012) — Il Rotary International ha preso l’impegno di contribuire altri 75 milioni di dollari nel corso del prossimo triennio a favore della Global Polio Eradication Initiative nell’ambito dello sforzo globale mirante a chiudere il deficit di fondi di 945 milioni di dollari che rischia di mandare fuori rotta il programma sanitario che da 24 anni è volto ad eradicare la polio dal mondo, proprio oggi che i nuovi casi di polio sono al livello più basso mai registrato.

 

Il Rotary, che ha già contribuito oltre 1,2 miliardi di dollari per arrestare l’insorgenza di questa malattia infantile paralizzante, provvederà ad annunciare il suo rinnovato impegno finanziario a New York il 27 settembre prossimo, durante una sessione speciale sull’eradicazione della polio convocata dal Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, in occasione della LXVII seduta dell’Assemblea generale dell’ONU.

 

Il Segretario generale Ban, che ha fatto dell’eradicazione della polio una priorità assoluta per il suo secondo mandato, lancerà un forte appello agli Stati membri, esortandoli ad intensificare gli sforzi per l'eradicazione della polio, lanciata nel 1988 dal Rotary, all'Organizzazione Mondiale della Sanità, UNICEF e Centri statunitensi per la prevenzione e controllo delle malattie. Della partnership adesso fa anche parte la Bill & Melinda Gates Foundation e la United Nations Foundation.

 

L’evento a New York prevede due sessioni in cui interverranno Wilf Wilkinson, presidente della Fondazione Rotary; Bill Gates, co-presidente della Gates Foundation, e alti dirigenti e capi di Stato degli ultimi Paesi polio-endemici e dai Paesi donatori chiave.  Il poliovirus selvaggio adesso esiste in forma endemica solo in Afghanistan, Pakistan e Nigeria, sebbene altri Paesi rimangono a rischio a causa dei casi che vengono importati dai Paesi endemici confinanti.

 

“È imperativo per i governi del mondo farsi avanti e rispettare gli impegni già presi sull’eradicazione della polio per realizzare il nostro obiettivo di un mondo senza polio”, ha dichiarato Wilkinson. “Siamo ormai ad un punto cruciale tra successo e fallimento, laddove il conseguimento del successo non è stato mai così a portata di mano. Dobbiamo approfittare della situazione ed agire immediatamente, per evitare il rischio di non mantenere la nostra promessa ai bambini del mondo”.

 

L'urgenza deriva dall'azione intrapresa a maggio dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha dichiarato l'eradicazione della polio come "un'emergenza programmatica per la salute pubblica mondiale". Anche se i nuovi casi di poliomielite sono al livello più basso - meno di 140 in tutto il mondo dall'inizio dell'anno - esiste un deficit di finanziamenti di 945 milioni di dollari che ha già avuto ripercussioni negative su parecchie attività d’immunizzazione già in programma nell’ambito dei Paesi ancora colpiti dalla polio e che potrebbe far deragliare l'intero programma. Se non si riesce a debellare la polio e l'insorgenza di nuovi casi non sarà contrastata, fino a 200.000 bambini l’anno potrebbero rimanere paralizzati.

 

 

I casi di polio sono calati drasticamente di oltre il 99 percento dal 1988, allorquando la poliomielite infettava circa 350.000 bambini l'anno, mentre si sono registrati meno di 700 casi per tutto il 2011. Il Rotary ed i suoi partner hanno raggiunto oltre 2,5 miliardi di bambini somministrando loro il vaccino orale antipolio, evitando così più di cinque milioni di casi di paralisi e centinaia di migliaia di decessi pediatrici.

 

Le responsabilità principali del Rotary sono la raccolta fondi ed il sostegno della causa, un ruolo di crescente importanza, con l'avvicinarsi del momento finale. All'inizio di settembre, il Rotary ha lanciato un nuovo sito interattivo – www.endpolionow.org/it – che mira ad educare, attivare ed inspirare i visitatori a sostenere in modo attivo l’impegno dell’eradicazione della polio. I visitatori sono incoraggiati a firmare una petizione destinata ai leader mondiali perché impegnino ulteriori risorse per chiudere il divario dei fondi necessari. Le firme digitali saranno presentate al Segretario generale Ban Ki-moon a New York. I visitatori del sito possono anche effettuare la stima del potenziale valore in dollari che possono generare con la condivisione del messaggio dell’eradicazione della polio attraverso le piattaforme dei social media, quali Facebook e Twitter.

 

All'inizio di quest'anno, il Rotary ha raccolto 228 milioni di dollari di nuovi fondi per l'eradicazione della polio, in risposta alla sovvenzione-sfida di 355 milioni lanciata dalla Gates Foundation, che ha provveduto a contribuire altri 50 milioni di dollari come riconoscimento dell'impegno del Rotary.

 

Il Rotary è un’organizzazione umanitaria con oltre 1,2 milioni di soci in 34.000 Rotary club, in oltre 200 Paesi e aree geografiche. I Rotariani sono uomini e donne leader del mondo imprenditoriale, professionale e comunitario che condividono lo stesso impegno di rendere il mondo un posto migliore attraverso l’azione umanitaria. Per accedere ai video e alle foto di alta definizione dei soci del Rotary che somministrano il vaccino antipolio ai bambini, visitare: Media Center.

 

Nota del Redattore:

È possibile guardare l’evento in streaming dal vivo su UNTV, a cominciare dalle ore 18.30 ora italiana, giovedì 27 settembre.

 

 

http://youtu.be/WsaSxbRqbLI

 

                                                                                                                             

 

Sito Ufficiale del Rotary Club di San Marino (Repubblica di San Marino)           

Ogni pubblicazione ritenuta inappropriata  o non gradita verrrà rimossa segnalandola al redattore sciacci@omniway.sm

 

ross

Paolo Rossi

Presidente 2012-13 del 

Rotary Club San Marino

 

Come raggiungere la Taverna

Piazza della Libertà ,San Marino Città

 


Visualizzazione ingrandita della mappa